Gianni Pittella

Giovanni Saverio Furio Pittella, detto Gianni (Lauria, 1958), è senatore della Repubblica ed ex capogruppo dell’Alleanza dei socialisti e dei democratici al Parlamento europeo dal 2014 al 2019.

Medico e appassionato da sempre di politica, ha mosso i suoi primi passi nel Psi, nelle cui file è stato consigliere comunale a Lauria e poi consigliere regionale della Basilicata.

Dopo lo scioglimento del Pd aderisce alla Federazione laburista, per cui diventa deputato, quindi confluisce nei Democratici di sinistra, con cui, nel 1999, entra al Parlamento europeo.

Eurodeputato per cinque legislature, si è distinto in numerose battaglie di solidarietà (nei confronti della Grecia) e di progresso (sua la normativa per l’unificazione delle tariffe dei cellulari in tutto il territorio europeo).

Presidente ad interim del Parlamento europeo, Pittella è fautore di una visione politica fortemente europeista, rivolta alla nascita degli Stati Uniti d’Europa.

È autore di numerose pubblicazioni, tra cui L’Europa indispensabile. Tra spinte nazionalistiche e mondo globalizzato (2009), Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa (2013), scritto assieme a Elido Fazi, Scusate il ritardo. Una proposta per il Mezzogiorno d’Europa (2015), scritto assieme ad Amedeo Lepore, Il più bello dei mari è quello che non navigammo (2018).

Leave a Reply

Your email address will not be published.